Venerdì 20 Ottobre 2017
   
Text Size
ambiente

L'inserimento nell'ambiente. La strada giusta lo valorizza!

Dalle strade a basso impatto ambientale, a quelle ad inserimento migliorato

valorizz-ambiente

Dove l'ambiente naturale è un patrimonio, può essere ritenuto inopportuno o sbagliato portarvi le strade, l’uomo, la sua economia ed il conseguente inquinamento. 

È comunque bene considerare che un ambiente poco frequentato è anche poco tutelato ed è quindi più facile intervenirvi in modo abusivo e dannoso o scaricarvi rifiuti e addirittura veleni. Quando invece una buona strada porta un turismo consapevole, le piccole imprese ricettive che vivono grazie alle qualità naturali del territorio, hanno ogni interesse a difenderne e tutelarne i valori ambientali. Vediamo quindi come le strade possono migliorare la mobilità nell'ambiente senza danneggiarlo.

La strada bianca: si ambienterebbe bene... ma se la usi consuma ambiente altrove!

Come abbiamo anticipato parlando di comfort, le vecchie strade bianche sono apparentemente quelle con il minore impatto ambientale, ma non è più così. Perché anche le produzioni agricole oggi richiedono veicoli motorizzati e carichi pesanti a cui queste strade non sono adeguate, diventando così una continua fonte di polvere che danneggia la vegetazione circostante. Sono poi pesantemente rovinate e deformate dai carichi e vi si formano buche ed erosioni causate dalla pioggia; tutto questo comporta quindi continue manutenzioni e riporti di pietrisco, che ovviamente viene estratto dall'ambiente. Una strada bianca quindi richiede e consuma assai più pietrisco di una asfaltata, e questo non è affatto un bel dato ambientale!

Trattamenti ecologici di depolverizzazione ad impregnazione e superficiali

Sono trattamenti che portano nell'ambiente il bitume, ma sottoforma di emulsione bituminosa destinata a restare "invisibile" sotto gli inerti che "lega" alla strada. Il colore della superficie stradale viene in tal modo determinato dall'inerte impiegato, che può essere tipico del territorio e quindi coerente con esso. Con i trattamenti di impregnazione si trattano strade bianche il cui fondo viene consolidato dall'emulsione bituminosa, che ne migliora il comportamento nei confronti di carichi e precipitazioni, fermando pietre e polvere e quindi riducendo la necessità di riporti di stabilizzato.

Colori e trasparenze

valorizzaz.2inserimento-ambiente.3Spesso si è identificato l'impatto di una strada con il suo colore, ritenendo il nero del bitume particolarmente "innaturale" e provvedendo quindi alla stesa di conglomerati artificialmente colorati con l'impiego di pigmenti. Risultati più innovativi e naturali si possono oggi ottenere con leganti ed emulsioni trasparenti, che permettono di creare conglomerati, trattamenti superficiali o depolverizzazioni di strade bianche, lasciando sola protagonista della strada la graniglia impiegata ed il suo colore naturale. Non a caso queste nuove e meglio inseribili soluzioni sono state applicate anche all'interno di parchi naturali o in aree di valore storico e artistico sotto il controllo delle Soprintendenze ai Beni Culturali.

Logo buonasfalto

SITEB Associazione Italiana Bitume Asfalto Strade
Via G. A. Guattani n. 24 - 00161 ROMA
C.F. 97008260586 - © 2011 buonasfalto.it

buonasfalto è un'ideaLogo Siteb

Area riservata